Olio Essenziale di Pino Mugo - 10 ml

Olio Essenziale di Pino Mugo - 10 ml

OIio Essenziale puro al 100% di Pino Mugo (Pinus mugo).

 

Indicato per: Dolori muscolari e articolari, stress, vie respiratorie

Note principali: Cardamomo, Legno appena tagliato, Resina, Geranio, Cuoio

Chakra: Quarto (Anahata, del Cuore) e Primo (Muladhara, della Radice)

Data distillazione: 17 Novembre 2020

Luna: Primo Quarto

 

Questa distillazione di Pino Mugo è stata ricavata da Piante cresciute nei pressi del Passo Occlini – Jochgrimm, a oltre 2000 metri di quota, nel comune di Aldein, in Alto Adige. Il taglio è stato effettuato dal servizio forestale per la regolare pulizia dei sentieri. Le frasche sono poi state seppellite sotto la neve per quasi un mese, prima di poter essere recuperate.

 

Il profumo del Pino Mugo risente molto della sua doppia natura, divisa a metà fra Sole e Oscurità. Così ritroviamo, oltre alle note di Resina classiche delle Conifere, anche il Cardamomo e note floreali, fra cui spiccano principalmente Geranio e fiori di Carota. L'altra metà, però, va dritta in profondità, con sentori di Cuoio e Tabacco, che ci riportano a tempi antichi, in cui ci si riuniva attorno a un fuoco per scacciare il freddo e l'oscurità della notte.

 

Ho sentito molto in profondità questa distillazione, per varie ragioni, legate in parte alla Luna e in parte ai miei “blocchi” personali. Sono molto sensibile alle Lune, ed era il secondo giorno di Luna crescente, dopo due cicli lunari estremamente intesi, in cui ho messo in discussione molti aspetti della vita personale e professionale. Quindi, ero estremamente ricettivo ma bendisposto nei confronti di un'Essenza che agisce così in profondità, su due Chakra fondamentali: il Cuore, custode dell'essenza stessa delle nostre vite, dell'Amore e della Compassione. E la Radice, il luogo di noi dove tutto ha inizio.

 

Il Pino Mugo infatti partecipa a, ed unisce, due Mondi. Quello del Sole, della Vita, e quello della Terra e della Morte. È un Albero unico fra le Pinacee, a cominciare dal suo genere; i vari Pini ed Abeti sono infatti portatori di un'energia maschile, specialmente il Pino Silvestre, mentre quella del Mugo è femminile, legata alla terra in cui, come un bimbo nel ventre materno, si nasconde per tutta la vita. Albero magico, più volte citato nella tradizione orale come mezzo di cui si servivano le Streghe per liberare gli spiriti, popolarmente viene amato e disprezzato in ugual misura. In tante zone d'Italia “la Muga” è considerata traditrice, per quel suo modo di fare strisciante e per l'abitudine di lasciar andare qualche pezzetto se un incauto viandante dovesse usarlo per aggrapparsi.

 

Credo però che le migliori parole per descriverlo siano state quelle di mio suocero, l'erborista Carlo Signorini: “il Mugo è come il Serpente. Pochi lo amano istintivamente, ma chi supera la diffidenza iniziale e si prende il tempo per conoscerlo, può apprezzare tutto quello che ha da insegnarci dal suo punto di vista così particolare”.

 

Dal momento che lavora su due punti energetici estremamente importanti, va usato con cautela nelle meditazioni; inizialmente ne consiglio l'uso solo nel diffusore, per poi passare eventualmente ad ungere con una goccia l'area alla base dello sterno. La meditazione andrebbe effettuata sdraiati.

 

A livello fisiologico si può utilizzare per dolori articolari, come espettorante, decongestionante, antinfiammatorio, stimolante.

 

Si utilizza nella vasca da bagno (qualche goccia in un pugnetto di sale grosso), per fare i fumenti (con l'Acqua a non più di 80°C), per inalazione da un fazzoletto, nel diffusore o secondo il tuo metodo preferito.

 

Come per tutti gli Oli Essenziali, si tratta di un prodotto naturale estremamente concentrato. Per tutti gli usi diversi da quelli elencati bisogna sapere cosa si sta facendo. E in ogni caso, consiglio un corso di Aromaterapia o almeno la lettura di un buon manuale sull'argomento. Va assolutamente evitato il contatto con Occhi e Mucose; ed è buona abitudine tenerlo al di fuori della portata dei bambini.

    € 15,00Prezzo